Portale Studenti

Ultime notizie

Si comunica che, come previsto dall'art. 9 comma 4, del vigente "Regolamento per l'attivazione ed il funzionamento dei master di I e II livello", sono stati prorogati di quindici giorni i termini di presentazione delle istanze di partecipazione del Master di II livello in "DISTURBI E/O DISABILITÀ DELL'APPRENDIMENTO NELLO SVILUPPO" (M018). La nuova scadenza del bando è stata fissata per il giorno 29/04/2019.

Considerato che le sessioni di laurea sono state chiuse il 22/03 u.s., al fine di consentire anche ai neo laureati la possibilità di acquisire i 24 crediti, si comunica che è stata riaperta una finestra temporale, dal 15 al 25 aprile 2019, per poter effettuare l'immatricolazione al pacchetto completo o parziale del percorso PF24.

Si rende noto che con la Delibera n.70 del 19/12/2018 il Consiglio di Amministrazione dell'Università degli Studi di Palermo ha stabilito alcune modifiche riguardanti il conseguimento dei 24 CFU (previsti dal D.M. 616 del 10 agosto 2017) e l'istituzione di un nuovo percorso formativo denominato PF24.

L'utente (previa registrazione) deve effettuare l'accesso all'interno del Portale Studenti utilizzando le proprie credenziali riservate e, a partire dalla voce di menu "Pratiche / Nuova Pratica", deve fare riferimento alla categoria di pratiche:
"Percorsi PF24, Pre-FIT, Scuole di Specializzazione per le attivita' di Sostegno, Tirocini Formativi Attivi (ex-TFA) e Percorsi Abilitanti Speciali (ex-PAS)"

e selezionare la voce:
"Domanda di Immatricolazione ad un Percorso PF24, Pre-FIT, PAS, TFA o ad una Scuola di Specializzazione per le attivita' di Sostegno".

Dopo avere scelto la struttura didattica (SCUOLA DELLE SCIENZE UMANE E DEL PATRIMONIO CULTURALE) e il corso di studio (Percorso PF24), la procedura guidata invita l'utente a scegliere la modalità di iscrizione al Percorso PF24 indicando una delle seguenti tre opzioni alternative:

  1. Effettuo l'immatricolazione per l'acquisto dell'intero pacchetto standard di 24 CFU previsti dal D.M.616/2017
  2. Effettuo l'immatricolazione con richiesta di convalida di alcuni insegnamenti e di acquisto ed inserimento dei soli CFU non ancora conseguiti
  3. Effettuo l'immatricolazione per ottenere la certificazione dei 24 CFU conseguiti in precedenza

Nell'ambito della compilazione della domanda di immatricolazione ad un Percorso PF24 con richiesta di convalide di CFU pregressi, è obbligatorio indicare per ciascun esame

  • l'INSEGNAMENTO precedentemente sostenuto (presso UNIPA o presso un qualsiasi altro Ateneo Italiano),
  • la CLASSE DI CONCORSO e
  • l'AMBITO

per i quali si chiede la convalida. Soltanto nel caso di insegnamento sostenuto presso un altro Ateneo Italiano è necessario indicare anche Corso di Studio, CFU, SSD, Data e Voto dell'esame.

In alternativa alla specificazione dei singoli insegnamenti sostenuti e' possibile allegare un file in formato PDF (certificato rilasciato da un altro Ateneo o generato prima del 31/12/2018 tramite la piattaforma "UNIPA Servizi SIA", raggiungibile al link https://servizisia.unipa.it/fit.asp), riportante regolare attestazione di riconoscimento dei CFU sostenuti da convalidare.

Per esempio, i vecchi diplomati ISEF, possono ignorare la sezione relativa agli insegnamenti ed inserire obbligatoriamente un PDF di tipo "Attestazione riconoscimento CFU sostenuti da convalidare" contenente le seguenti informazioni:
- Certificazione conseguimento titolo ISEF con materie sostenute, data e voto
- Dichiarazione in autocertificazione nella quale, per i soli insegnamenti di cui si richiede la convalida, si indicano gli ambiti e la/e classe/i di concorso.

La registrazione delle convalide è finalizzata ESCLUSIVAMENTE al raggiungimento dei 24 CFU che verranno riportati nel certificato finale.

In vista delle prossime operazioni elettorali per l'elezione dei rappresentanti degli studenti in seno al CNSU - CDA - S.A. - CSU, previste per il 14 e 15 maggio 2019, si riportano gli elenchi delle matricole dell'elettorato attivo suddivisi per categoria (studenti/specializzandi/dottorandi) e per Scuola.

Coloro che non dovessero ritrovare la propria matricola, pur avendo ottemperato al pagamento delle tasse universitarie per l'A.A. 2018/2019 entro lo scorso 8 marzo, possono contattare l'Ufficio Elettorale (sevoc@unipa.it) allegando copia del bollettino che attesta l'avvenuto pagamento.

 

STUDENTI (votano per CNSU - CDA - S.A. - CSU):

SCUOLA DELLE SCIENZE DELLE SCIENZE DI BASE ED APPLICATE

SCUOLA DELLE SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICO-SOCIALI

SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA

SCUOLA POLITECNICA

SCUOLA DELLE SCIENZE UMANE E DEL PATRIMONIO CULTURALE

 

SPECIALIZZANDI (votano per CNSU - S.A.):

SPECIALIZZANDI SCUOLA DELLE SCIENZE DELLE SCIENZE DI BASE ED APPLICATE

SPECIALIZZANDI SCUOLA DELLE SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICO-SOCIALI

SPECIALIZZANDI SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA

 

DOTTORANDI (votano per CNSU)

DOTTORANDI

Disponibile l'app "UNIPA in tasca" per sistemi Android e iOS. Contiene la guida dello studente, l'elenco dei concorsi e dei test di accesso ed il libretto universitario con la possibilità di prenotare gli esami e molto altro. Sostituisce, inoltre, la UNIPA Smart Card, consulta tutti i servizi disponibili al link seguente:

http://www.unipa.it/UniPaCard-diventa-virtuale-con-la-app-UniPaInTasca-/

---

"Unipa in tasca" sul Google play store 

"Unipa in tasca" sull'Apple Store

Se vuoi seguire le notizie del Portale Studenti anche su Twitter registrati su http://twitter.com/#!/immaweb

E' disponibile sul Portale Studenti il servizio online di consegna della domanda di immatricolazione mediante la specifica delle proprie credenziali SPID.

Gli studenti immatricolandi che dispongono di credenziali valide nell'ambito del Servizio Pubblico di Identità Digitale (SPID), possono effettuare la login con le credenziali SPID e dalla voce di menu "Le mie Pratiche" del Portale Studenti possono cliccare sull'icona SPID ed effettuare la consegna virtuale della propria domanda di immatricolazione.

La domanda di immatricolazione deve essere stata precedentemente confermata e pagata.

Inoltre, è necessario avere inserito i dati (reddituali e di diploma) eventualmente mancanti.

La consegna effettuata online con SPID sostituisce integralmente la consegna fisica della modulistica cartacea presso la Segreteria Studenti. Pertanto, coloro che consegnano online la domanda di immatricolazione con SPID non devono recarsi presso l'Edificio 3 della Segreteria Studenti per consegnare il cartaceo della domanda di immatricolazione.

Infine, ricorda che la consegna della domanda di immatricolazione (online con SPID ovvero mediante consegna fisica della modulistica cartacea presso gli uffici dell'Edificio 3 di Viale delle Scienze ovvero mediante altri canali, quali posta raccomandata A/R o posta elettronica certificata) è necessaria ed obbligatoria per la registrazione della carriera universitaria da parte delle Segreterie Studenti, per la definizione della fascia di reddito dello studente, per il calcolo dell'eventuale seconda rata da pagare entro le scadenze previste e per la prenotazione agli esami di profitto.

Attenzione! Solo dopo che il personale di Segreteria avrà acquisito informaticamente la tua domanda di immatricolazione, risulterà registrata la tua carriera universitaria UNIPA e potrai pertanto  visualizzare sul Portale Studenti il tuo piano di studi, effettuare l'iscrizione alle lezioni e scaricare il materiale didattico.

Collegandosi all'indirizzo http://offweb.unipa.it è disponibile il Portale dell'Offerta Formativa dell'Università degli Studi di Palermo: è possibile visualizzare i piani di studio, completi di insegnamenti e relativi codici, e tutte le informazioni a corredo di ciascun corso di laurea, laurea magistrale e specialistica facenti parte dell'offerta formativa relativa all’anno accademico corrente ed anche degli anni accademici precedenti. Il servizio permette di ricercare tutte le informazioni sia per corso che per docente.

Al link https://www.unipa.it/master è disponibile l'offerta didattica inerente Master e Corsi di Perfezionamento.

Al link https://www.unipa.it/didattica/dottorati.html è disponibile l'offerta didattica inerente i Dottorati di Ricerca.

Che cos'è l'ISEE per le prestazioni per il diritto universitario e come si ottiene?

L'ISEE è l'Indicatore della Situazione Economica Equivalente, introdotto dal Decreto Legislativo 31 marzo 1998, n. 109 e recentemente riformato con l'entrata in vigore del DPCM 159/2013.

La maggiore novità per gli studenti, introdotta dalla nuova normativa, è che tutte le tipologie di ISEE e ISEEU previste dalla precedente normativa confluiscono in un unico ISEE per le prestazioni per il diritto universitario.

L'ISEE viene rilasciato a tutti gli studenti U.E. ed extra U.E. dai Centri di assistenza fiscale (CAF) o dall'INPS compilando la Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.). Dall'attestazione ISEE risulta il numero di protocollo rilasciato dall'I.N.P.S.E' importante ricordare che secondo la nuova normativa (DPCM 159/2013) il valore ISEE per le prestazioni per il diritto allo studio universitario viene rilasciato dopo alcuni giorni (mediamente dai 7 ai 10 giorni) dalla presentazione della domanda ai CAF.

Pertanto è opportuno attivarsi quanto prima evitando di recarsi ai CAF a ridosso della scadenza.

In fase di compilazione online delle pratiche di immatricolazione, di iscrizione anni successivi al primo e di ricognizione/ricostruzione carriera verrà richiesto obbligatoriamente, oltre al valore ISEE computato, anche il numero di protocollo della Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) presentata al CAF o all'I.N.P.S.


Logo PagoPA

A partire dal giorno 1/8/2017, il bollettino di pagamento UNIPA, generato al termine della compilazione di una pratica sul Portale Studenti UNIPA, è conforme al sistema PagoPA, uno standard nazionale disposto per le Pubbliche Amministrazioni dall'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID), Presidenza del Consiglio dei Ministri.

PagoPA è un'iniziativa che consente a cittadini e imprese di pagare in modalità elettronica la Pubblica Amministrazione ed è stato realizzato dall'Agenzia per l'Italia Digitale in attuazione dell'art. 5 del Codice dell'Amministrazione Digitale e del D.L. 179/2012.

Lo studente dell'Università degli Studi di Palermo sceglie liberamente il PSP, Prestatore di Servizio di Pagamento, con cui effettuare il pagamento del bollettino UNIPA, tra quelli che aderiscono all'iniziativa.

I bollettini di pagamento PagoPa possono essere pagati nelle seguenti due modalità:

  • online, direttamente dal Portale Studenti: sulla pagina riepilogativa della pratica studente compilata e confermata sul web vengono visualizzati l'icona “PagoPA” ed un collegamento ipertestuale “Paga adesso”, mediante il quale l'utente in pochi semplici passi sceglie il PSP con cui effettuare il pagamento online. A seconda del PSP scelto, e' possibile pagare con conto PayPal (per importi massimi fino a 500,00 Euro), carta di credito (VISA, VISA Electron, MasterCard, Maestro, V Pay) o bonifico dal proprio conto corrente bancario online (servizio MyBank messo a disposizione da Intesa San Paolo).
  • presentando la stampa del bollettino di pagamento PagoPa presso un qualunque PSP presente nel territorio (sono, per esempio, operative le tabaccherie/ricevitorie aderenti al circuito SISAL SuperEnalotto, le quali consentono di pagare in contanti per importi non superiori a 999,99 Euro e con bancomat e carta di credito, in funzione dei massimali della propria carta, fino a 1499,99 Euro; inoltre, alcuni sportelli bancari consentono di pagare mediante bonifico, utilizzando l'IBAN del proprio conto corrente)

L'elenco completo e aggiornato dei PSP aderenti al Sistema dei Pagamenti è disponibile sul sito dell'AgID, tramite il seguente link: pagoPA - PSP aderenti.

SI INVITANO CALDAMENTE GLI UTENTI A NON EFFETTUARE BONIFICI DIRETTI SUL C/C BANCARIO DI UNIPA, BENSI' AD UTILIZZARE LE MODALITA' DI PAGAMENTO PREVISTE NEL CIRCUITO PagoPA. Per tutti i pagamenti effettuati al di fuori del circuito PagoPA, l'Università degli Studi di Palermo non garantisce il riscontro diretto della transazione nè la stampa della ricevuta di pagamento.

Si precisa che, a partire dalla data di avvio dei pagamenti PagoPA (1/8/2017), UNIPA dismette la generazione dei MAV UNIPA-Unicredit, pagabili esclusivamente presso gli sportelli bancari delle Agenzie Unicredit e nelle modalità online previste da Unicredit.

Si precisa altresì che tutti i MAV UNIPA-Unicredit -generati fino al giorno 31 luglio 2017- dovranno essere pagati alla vecchia maniera, cioè presso gli sportelli bancari di Unicredit ovvero nelle modalità online previste specificamente da Unicredit per i MAV UNIPA/Unicredit.

Per maggiori informazioni fare riferimento alle FAQ-PagoPA ed al Tutorial-PagoPa.

Per pagare, all'interno del circuito PagoPA, mediante BONIFICO BANCARIO dal proprio conto corrente online, è possibile -al termine della compilazione ed a seguito della conferma della propria pratica sul Portale Studenti- selezionare il servizio MyBank, messo a disposizione da Intesa San Paolo. Tra i vari PSP e modalità di pagamento, Intesa San Paolo mette a disposizione il servizio "Bonifico - MyBank", mediante il quale l'utente può accedere al proprio conto corrente bancario online (anche su istituto bancario differente, per esempio Unicredit, Banca Nuova o altro).

Il servizio consente pertanto di selezionare, da una lista chiusa, l'istituto di credito, presso il quale l'utente possiede il conto corrente bancario, di accedere con le credenziali personali riservate al proprio internet home banking e di effettuare il pagamento.

Si ricorda che dall'1 luglio 2015 tutte le comunicazioni istituzionali agli studenti vengono inviate all'indirizzo e-mail nome.cognome@community.unipa.it, su piattaforma Gmail alla quale si accede con le stesse credenziali usate per l'accesso al portale Unipa. Si ricorda, altresì, che, tutte le comunicazioni indirizzate all'indirizzo e-mail nome.cognome@studenti.unipa.it saranno ricevute all'indirizzo nome.cognome@community.unipa.it

Per "nome.cognome" si intende lo username personale di ciascuno studente, mediante il quale viene effettuato l'accesso risevato sul Portale Studenti.

Maggiori informazioni sono disponibili cliccando qui.

Si avvisano gli utenti del Portale degli Studenti che all'indirizzo http://webmail.community.unipa.it/ è disponibile, in collaborazione con Google, un servizio gratuito di email con 30 Gb di spazio che consente di avere un account personale legato al mondo Unipa.

L'accesso all'account avviene con le credenziali UNIPA.

Il link è disponibile sul menu alla voce: ALTRI SERVIZI / GOOGLE COMMUNITY UNIPA

N.B.: Tutte le comunicazioni istituzionali agli studenti vengono inviate all'indirizzo e-mail nome.cognome@community.unipa.it, dove per "nome.cognome" si intende lo username personale di ciascuno studente, mediante il quale viene effettuato l'accesso risevato sul Portale Studenti.

Nella sezione FAQ (http://www.unipa.it/faq) è possibile consultare le domande più frequenti (Frequently Asked Questions): clicca qui, potresti trovare la risposta che cerchi... Se hai invece bisogno di ulteriore assistenza, Contattaci, specifica il tuo problema con il maggior numero di dettagli possibili ed inviaci la segnalazione: nel più breve tempo possibile, riceverai una risposta all'indirizzo e-mail da te indicato.